progetto vaccini anter

Progetto Vaccini

Oltre 4.000 vaccini ai bambini dell’Uganda: Anter e Amref insieme, con il sostegno di Nwg Energia

Ogni anno i vaccini prevengono oltre 2.500 milioni di morti infantili a livello globale. Si tratta di uno degli investimenti sanitari più efficaci al mondo.
Ciononostante ancora quasi il 20% di bambini nati ogni anno non riceve le vaccinazioni. La maggior parte di questi bambini vive in alcuni tra i più poveri paesi al mondo come l’Uganda, dove i vaccini salvavita scarseggiano al punto che il 48% dei bambini ugandesi sotto i 5 anni non riesce a ricevere le vaccinazioni necessarie.
Questa percentuale tradotta in numero di vite umane lascia ancora più sbigottiti: nel 2015 circa 85.000 bambini sono morti prima dei 5 anni di età, per malattie come tubercolosi, difterite, tetano, pertosse, epatite B, meningite e poliomielite.

 

AMREF e ANTER vaccini salvavita in Uganda

Combattere cambiamento climatico e mortalità infantile

Anter ha sentito la priorità di questa emergenza umanitaria e dall’incontro con Amref Italia è scaturita una collaborazione, a cui si è aggiunto il sostegno e la sensibilità di Nwg Energia, prima Società Benefit nel settore dell’energia e da sempre impegnata a perseguire il benessere di collettività e ambiente. Insieme Anter ed Nwg Energia, dal 14 aprile al 10 giugno 2017, hanno lanciato una campagna di donazione di vaccini salvavita per l’Uganda: per ogni nuova tessera Anter, Nwg Energia ha donato un vaccino ad Amref Italia da destinare ai bambini ugandesi.

Grazie a questa sinergia è stata raggiunta la donazione finale di 4.403 vaccini.

 

ANTER – AMREF – NWG Energia insieme per vaccini salvavita

 

Un risultato che dimostra la possibilità reale di rendere il nostro Pianeta un luogo migliore sul piano ambientale – sostenendo la cultura delle energie rinnovabili e dello sviluppo sostenibile con Anter e i suoi progetti nelle scuole italiane come Il Sole in Classe -, ma anche più umanamente vivibile accrescendo le capacità di recupero delle comunità di persone più povere e vulnerabili, e scegliendo di stare soprattutto dalla parte dei bambini.

 

ANTER e AMREF insieme per i bambini

 

Iscriviti alla nostra newsletter