Cos’è Salviamo il respiro della Terra

l cambiamenti climatici stanno trasformando l’eco-sistema della Terra molto rapidamente con conseguenze sempre più allarmanti. Sono molti i testi e gli studi scientifici che battezzano il vicino anno 2030 come punto di non ritorno.
I Governi di tutto il mondo hanno predisposto azioni a livello internazionale, tuttavia è necessaria una spinta da parte della intera collettività che, unita da un semplice quanto fondamentale obiettivo comune, la salute/sopravvivenza del pianeta e dei suoi abitanti, può e deve fare la propria parte.
Salviamo il respiro della terra è un movimento di cittadini attivi che non vogliono rimanere spettatori del tragico evolversi climatico che sta subendo il nostro Pianeta ma vogliono prestare la loro voce alla Terra per rendere consapevoli le istituzioni e tutta la popolazione sulla data di punto di non ritorno che si sta avvicinando.

Con il patrocinio di:


Il programma dell’edizione 2017:
Saluti di apertura:  Antonio Rainone, Presidente ANTER
Keynote speech: Gian Luca Galletti, Ministro dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Talk Show: “Riscaldamento globale, inquinamento e conseguenze sulla salute”

Sono intervenuti:
Massimo Casullo, Presidente NWG Energia – B Corporation
Giampietro Chiamenti, Presidente Federazione Italiana Medici Pediatri
Giobbe Covatta, Artista
Lorenzo Guasti, Ricercatore di INDIRE (Istituto Naz. Documentazione Innovazione e Ricerca Educativa)
Leonardo Masi, Presidente Onorario Anter
Carlo Maria Medaglia, Capo segreteria tecnica del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare
Paola Palestini, Professore Associato di Biochimica – Università Milano-Bicocca
Stefano Saglia, Segretario Associazione Parlamentari per lo Sviluppo Sostenibile e già sottosegretario al Ministero per lo Sviluppo Economico con delega all’energia
Sua Eccellenza Monsignor Mario Toso, Vescovo di Faenza e  Modigliana

Moderatore: Leonardo Gasbarro, giornalista Gruppo 24 Ore

sito_salviamo

Guarda il video dell’edizione 2016

Guarda la gallery

collage

btn_gall-05