ANTER alla European Sustainable Energy Week

Gli Ambasciatori di ANTER assistono alla Policy Conference sulle Energie Rinnovabili a Bruxelles

Dal 17 al 21 giugno 2019 si è svolta a Bruxelles la quattordicesima edizione della EU Sustainable Energy Week (EUSEW), la più grande iniziativa dedicata alle rinnovabili ed a un uso efficiente dell’energia in Europa.

L’evento, organizzato dalla Commissione Europea, illustra ogni anno gli sviluppi delle politiche di sostenibilità, presenta le novità nel campo dell’energia e promuove le buone pratiche attuate nei vari paesi dell’Unione Europea. Queste pratiche possono nascere dall’iniziativa politica, ma anche di aziende o di cittadini.

Il tema di questa edizione? Dare forma al futuro energetico dell’Europa!

Al centro della settimana, la Policy Conference (18-20 giugno): tre giorni di incontri e dibattiti sulla transizione energetica che hanno coinvolto pubbliche autorità, aziende, associazioni e consumatori.

L’obiettivo era condividere idee, creare partnership e sviluppare un’unione basata sui concetti di decarbonizzazione dell’economia, uso efficiente dell’energia, innovazione e competitività.

Claude Turmes, Minstro dell’Energia e della Pianificazione Territoriale del Lussemburgo

Alessandra Delle Fratte, Ivana Persechino e Luca Maucieri sono gli Ambasciatori di ANTER che hanno assistito alla conferenza lo scorso 18 giugno. I tre Ambasciatori sono volati a Bruxelles grazie al premio offerto da NWG Energia Spa, Main Sponsor di ANTER, ai Migliori Ambasciatori dell’Anno 2018.

I tre Ambasciatori di ANTER hanno partecipato così alla sessione di apertura della conferenza, durante la quale sono intervenuti rappresentanti delle istituzioni quali Miguel Arias Cañete, Commissario Europeo per l’Azione per il Clima e l’Energia e Claude Turmes, Ministro dell’Energia e della Pianificazione Territoriale del Lussemburgo. Dopo un confronto tra gli Ambasciatori EUSEW sulle soluzioni per accelerare la transizione energetica, la mattinata si è conclusa con l’assegnazione dei prestigiosi EU Sustainable Energy Awards che hanno premiato i progetti di energia sostenibile più ambiziosi e innovativi.

“Le premiazioni a cui abbiamo assistito confermano che sono molte le persone che promuovono il rispetto dell’ambiente e l’utilizzo delle fonti rinnovabili; questo rispecchia a pieno la missione di ANTER e il mio impegno quotidiano come Ambasciatrice” ha commentato Alessandra Delle Fratte, Ambasciatrice ANTER.

I tre Ambasciatori alla Policy Conference

Come preparare il sistema energetico europeo agli impatti del cambiamento climatico? Quali sono le politiche e i modelli di riferimento per la transizione energetica? Questi i temi trattati durante gli incontri di approfondimento ai quali gli Ambasciatori di ANTER hanno partecipato nel pomeriggio, prima di visitare il Networking Village organizzato a latere della conferenza per facilitare la creazione di alleanze tra i vari stakeholder a sostegno dell’innovazione in materia di energie sostenibili.

Dal Networking Village

Nei giorni successivi si è parlato di efficienza energetica negli edifici, opportunità della digitalizzazione del settore energetico, responsabilizzazione e trasformazione dei consumatori in produttori di energia, soluzioni di stoccaggio dell’energia, eco design e altro ancora.

“Assistere alla conferenza e stringere la mano ad alcuni dei relatori mi ha riempito di orgoglio. Sono onorata di aver rappresentato a Bruxelles ANTER e i suoi associati, per i quali è importante  tutelare l’ambiente, il nostro bene comune, sin dalle azioni quotidiane più semplici” ha dichiarato Ivana Persechino, Ambasciatrice ANTER.

I tre Ambasciatori con Dominique Ristori, Direttore Generale per l’Energia della Commissione Europea

Durante la sessione di chiusura dell’evento Maroš Šefčovič, Vicepresidente e Commissario europeo per l’Unione dell’Energia, Julien Guerrier, Direttore dell’Agenzia Esecutiva per le Piccole e Medie Imprese (EASME) e Dominique Ristori, Direttore Generale per l’Energia della Commissione Europea, hanno presentato lo stato dell’arte della transizione energetica e i prossimi traguardi a cui punta il sistema energetico europeo.

“L’Europa cerca, a ragione, di darsi una politica energetica comune: per questo, ha bisogno di un’anima green. Dominique Ristori, Jerzy Buzek, Sylvia Maurer, Monica Frassoni, Julie Chantry sono solo alcuni esempi virtuosi per un futuro più sostenibile in cui l’uomo potrà fondersi perfettamente con la natura senza annientarla. Salvaguardare il pianeta è allo stesso tempo la nostra sfida e la nostra grande opportunità” conclude Luca Maucieri, Ambasciatore ANTER.

 

®Eco_Design WebMagazine

CONTINUA CON

Dimmi quanta energia consumi e ti dirò chi sei

Aprire il cancello automatico, accendere la luce di casa, ricaricare lo smartphone e programmare la lavatrice. Le nostre giornate sono...

Incentivi alla produzione di energia da fonti rinnovabili: la svolta “verde” del decreto FER 1

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha approvato lo scorso luglio il cosiddetto decreto “FER 1 – Fonti Energetiche Rinnovabili”. Entrato...

L’isola di Komodo non chiuderà più ai turisti. Ecco com’è andata (e come se la passano attualmente i draghi).

Solo pochi mesi fa aveva fatto scalpore la notizia che l’Indonesia pianificasse di chiudere ai turisti l’ingresso sull’isola di Komodo...

Iscriviti alla nostra newsletter