Caterina Moronese, ambasciatrice ANTER

Storie di ambasciatori

Mi chiamo Caterina Moronese, ho 49 anni, sono sposata e ho due figli: Giusy e Salvatore.
Sono di Macerata Campania in provincia di Caserta, un paese prettamente agricolo, dove il rispetto per la natura spesso ha messo insieme sacro e profano per difendere la stessa.
Ho conosciuto ANTER nel febbraio del 2014.
Da madre, è stato un impegno preso in primis per i miei figli. Per la prima volta non c’erano soltanto parole su parole, ma l’azione concreta per il futuro delle nuove generazioni.
Cercai di attivarmi per portare il progetto IL SOLE IN CLASSE nelle scuole dei miei ragazzi ma, come spesso capita, è stato proprio lì che non sono riuscita a farlo.
Il desiderio di coinvolgere i miei figli diventò presto realtà con l’iniziativa SALVIAMO IL RESPIRO DELLA TERRA, alla quale Giusy e Salvatore parteciparono attivamente.
Come paladini, scesero al mio fianco nella più grande piazza di Caserta, con la maglietta ANTER indosso.
Fu a Maggio 2016: quattro giorni strepitosi che videro la partecipazione delle piazze di tutta Italia.
In genere si parte dalla domanda “cos’è ANTER e perché fa quello che fa?” .
Come si può descrivere un’emozione? Si possono trovare infinite parole ma nessuna la identificherebbe del tutto.
Per chi è sensibile come me ANTER è adrenalina pura: aggiungete i valori che stanno alla base della sua mission e diventa un progetto da sposare. Il titolo di Ambasciatrice corona poi il tutto.
Certo, è un’associazione, ma ha un cuore che pulsa, fatto di persone meravigliose con tanta voglia di fare per un futuro migliore.
ANTER è istruzione per le nuove generazioni, una sorta di allenamento di oggi per un passaggio di staffetta agli adulti di domani.
È informazione per la comunità che, presa dal tran-tran quotidiano, corre distratta.
Ambasciatori e Delegati, su tutto il territorio Nazionale, lavorano tutti i giorni per rendere i cittadini attivi.
Potrò sembrare troppo sdolcinata, ma per salvare il mondo è dal cuore che si parte.
Il problema è da sempre sotto gli occhi di tutti, ma solo chi unisce cuore e mente può fare la differenza.
Oggi il mio cuore non può essere che green.

CONTINUA CON

La casa solare del PoliTo vince il Solar Decathlon China 2018

  Metti insieme diciassette studenti di ingegneria e architettura del Politecnico di Torino, aiutati dai docenti dell’ateneo e in stretta...

Ventilazione meccanica controllata: cos’è e a cosa serve?

Quando si parla di inquinamento si pensa immediatamente a quello rappresentato dai fumi delle auto che inquinano l’aria che respiriamo,...

Mobilità elettrica e Smart Economy. Intervista ad Andrea Incondi, Managing Director di Flixbus

Andrea Incondi, Managing Director di FlixBus Italia, ci racconta l’impegno di Flixbus a supporto della mobilità elettrica. Riflessioni, progetti “su...

Iscriviti alla nostra newsletter