bollettecover

Energia elettrica: in Danimarca la bolletta più cara

L’Italia è solo settima in Europa, ma sale sul podio se si considera l’incidenza delle imposte sul prezzo finale dell’energia elettrica

Se siete danesi occhio agli interruttori e agli elettrodomestici: è in questo paese del Nord Europa, infatti, che l’energia elettrica costa di più tra tutti i paesi del Vecchio Continente.

La posizione dell’Italia

Lo dice Eurostat in base ai dati raccolti per il primo semestre del 2018: in Danimarca l’energia elettrica costa 31,26€/100 kWh, in Germania 29,5€, in Belgio 27,33€, in Spagna 23,83€, in Irlanda 23,69€ e in Portogallo 22,46€. Solo al settimo posto arriva l’Italia, dove 100 kWh costano 20,67 euro, poco meno rispetto a dodici mesi fa, quando il prezzo era di 21,32 euro. I paesi dove l’energia elettrica costa di meno sono Bulgaria (9,79€), Lituania (10,97€) e Ungheria (11,23€).

bollette1

Il peso delle imposte

E’ però curioso vedere che l’Italia sale sul podio se si considera la composizione del prezzo di 100 chilowattora di energia elettrica: per imposizione fiscale il nostro paese è al terzo posto nell’Ue. Scomponendo la spesa, il costo elettrico in Italia al netto delle imposte è stato di 0,12 euro, con i balzelli di vario tipo (Iva e affini) che pesano per il 40% delle tariffe imposte alle famiglie. Ma non è il caso di lamentarsi: in Danimarca si paga più di tasse che di elettricità(0,10 euro per 100 kwh ai quali vanno sommate 0,21 euro di tasse). Il carico delle imposte in Germania tocca quota 55% e in Portogallo il 54,5%.

bollette2

Nel 2019 bollette più leggere

Pare però che ci aspettino buone notizie: il 2019 dovrebbe portare bollette più leggere. Dopo il blocco degli oneri elettrici applicato da ARERA (l’autorità di regolazione per energia reti e ambiente) nel secondo semestre 2018, la loro piena riattivazione consente per il 2019 di riportarli in equilibrio, senza alcun aumento per il prossimo trimestre della spesa per l’energia elettrica, in riduzione del -0,08% per la famiglia tipo.

 

®Eco_Design WebMagazine

CONTINUA CON

Energia sopra, ortaggi sotto: l’agrofotovoltaico in riva al lago

L’energia del sole e i frutti della terra. Il fotovoltaico e l’agricoltura. Non due mondi distanti e incompatibili, ma realtà...

Dalle foglie al vento: l’oleandro che genera elettricità

Tecnicamente si chiama “elettrificazione a contatto” ed è un meccanismo che si attiva sulle piante. Anzi, su un oleandro. “Oleandro...

Benvenuti in Bhutan, l’unico Paese al mondo con il 100% di rinnovabile

Alzi la mano chi conosce il Bhutan! E se lo si conosce, magari è per la bellezza dei suoi monasteri,...

Iscriviti alla nostra newsletter