Giovanna Cinque, ambasciatrice ANTER

Storie di ambasciatori

Sono Giovanna Cinque, un’insegnante che da sempre si impegna per un mondo di bambini felici.

Quando ho conosciuto ANTER ho avvertito un sottile richiamo.

Con naturalezza mi sono avvicinata all’associazione: mi sono informata su cosa comportasse il progetto Il Sole in classe; ho assistito da ospite alla sua esecuzione ed ho provato sin dalla prima presentazione dei brividi lungo la schiena.

Ho voluto organizzarlo per mio nipote e l’essere stata accolta nella sua scuola mi ha fatto sentire speciale; gli stessi bambini, compagni di mio nipote, mi han resa una persona migliore… appunto speciale.

La più grande motivazione è sorta quando nel maggio 2017 ho deciso di fare 50 nuovi soci in un mese. Non l’ho fatto solo per mio nipote e le centinaia di bambini incontrati lungo il percorso… in primis l’ho fatto per i miei futuri figli, anche se all’epoca non ne avevo neanche uno.

Ho voluto donarmi al futuro e a quello degli altri bambini con l’intenzione e la voglia di immaginare un mondo si migliore, ma anche più sano.

Ho voluto e tutt’oggi desidero che mio figlio (oggi appena nato) sia fiero di me e che possa sentirsi fortunato ed amato. Come…?! Con semplici gesti e soprattutto dandogli il dono e la capacità di saper donare agli altri.

Ho amato tutti i bambini che ho incontrato lungo la mia esperienza di insegnante e voglio che mio figlio sia fiero di me e del mondo che vado a preparargli.

Un caro ricordo che conservo con cura e una bimba di 4^ elementare che mi ha chiesto: “Ma io che sono piccola, cosa posso fare per aiutare il pianeta?” Le ho risposto sorridendo: “Fai del tuo meglio, trasmetti ciò che abbiamo imparato insieme e fallo con il cuore”. Mi ha restituito un semplice quanto immenso sorriso ed un forte abbraccio, a me al mio pancione.

Per questo e per tutti i sorrisi che riceverò sono e sarò molto grata ad ANTER e farò del mio meglio per onorare la nostra associazione.

CONTINUA CON

L’economia circolare sfida quella lineare: cambiare mentalità per il futuro del pianeta

E’ dalle piccole cose che spesso prendono il via grandi cambiamenti. Gesti simbolici iniziano a scuotere le coscienze individuali e...

Il 22 aprile è la Giornata della Terra: come e perché festeggiarla

Il 22 aprile in tutto il mondo si celebra la Giornata della Terra, o per dirla come gli inglesi, l’Earth...

Greta Thunberg è stata invitata in Senato per un intervento

Mi chiamo Greta Thunberg, ho 16 anni, vengo dalla Svezia e parlo a nome delle future generazioni. Nel 2030 avrò...

Iscriviti alla nostra newsletter