Cannúa cover

Il primo resort sostenibile in Colombia è fatto di terra e bambù

Inaugurato un hotel di lusso sostenibile: un complesso formato da 18 camere extralusso e totalmente green

Quando lusso e sostenibilità vanno a braccetto. E’ proprio il caso di dirlo varcando la soglia di Cannúa, il resort in Colombia (Marinilla, nel dipartimento di Antioquia) inaugurato nell’aprile 2019, frutto di un’iniziativa imprenditoriale di Nathan Rodgers, Ceo e cofondatore insieme a Santiago Giraldo e Brian Schon.
Un’iniziativa imprenditoriale completamente green: la struttura architettonica è fedele al il modo tradizionale di costruire le case in Antioquia, nel Choco e in altre zone della Colombia. Si ispira ai dettami della permacultura, metodo che consente di progettare e gestire paesaggi antropizzati in modo che siano in grado di soddisfare bisogni della popolazione  rimanendo fedeli agli ecosistemi naturali.

Cannùa

Uno degli alloggi di Cannùa ph. tempusmagazine.co.uk

 

Il resort ospita 18 lussuose camere dislocate nella collina della proprietà, tutte edificate con bambù di derivazione sostenibile e blocchi di terra compressa realizzati sul posto. Cannúa è incastonato in una foresta protetta nel cuore delle Ande centrali, a un’ora e mezza di distanza da Medellin. Il resort sorge nella regione montuosa di Antioquia, in un territorio prevalentemente montuoso bagnato dal fiume Magdalena. Il design di Cannúa riprende il paesaggio naturale che lo incornicia: le cabañas private e le camere offrono suggestivi scorci della Valle di San Nicolas. Cannúa rappresenta, nel suo piccolo, uno spaccato unico di Colombia sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che sociale. Un approccio olistico quello declinato in chiave di sostenibilità, che punta a regalare l’esperienza di un rifugio sereno e immerso nella natura. Qui nulla è lasciato al caso.

cannua-resort-view

Vista dall’alto del resort ph. tempusmagazine.co.uk

Cinque camere deluxe sono dotate di un piccolo giardino privato, quattro camere Premium hanno la terrazza, una Premium room con terrazza è completamente accessibile ai disabili. Infine, due Loft Cabañas con zona notte soppalcata, area comune e veranda privata, due Cabañas romantiche con letto a baldacchino, vasca idromassaggio all’aperto e veranda privata e quattro Cabañas con veranda privata. Il resort è stato progettato con tutti gli standard possibili di edilizia ecosostenibile: è previsto un sistema di raccolta dell’acqua piovana, mentre alcune porzioni di giardino organico sono funzionali alla fornitura di prodotti per il ristorante dell’hotel. Dulcis in fundo, le attività: si organizzano escursioni e birdwatching, passando per spa e yoga mattutino.

 

ph. cover: tempusmagazine.co.uk

 

®Eco_Design WebMagazine

CONTINUA CON

Non solo PIL. L’indice Domus ISPI fotografa l’“energia urbana” di dieci metropoli

Oggi più della metà della popolazione mondiale, circa il 55%, risiede nelle metropoli. Un trend destinato a crescere, come registrato...

L’isola di Komodo non chiuderà più ai turisti. Ecco com’è andata (e come se la passano attualmente i draghi).

Solo pochi mesi fa aveva fatto scalpore la notizia che l’Indonesia pianificasse di chiudere ai turisti l’ingresso sull’isola di Komodo...

Tutti pazzi per le crociere, ma si rischia di respirare aria inquinata

Sei un amante delle crociere? Allora sappi che si tratta di una passione che potrebbe non essere troppo positiva per...

Iscriviti alla nostra newsletter