bio-spa

La moda delle Bio-Spa: quattro strutture termali ecocompatibili per scaldarsi d’inverno

Sempre più i centri benessere fanno la scelta di approvvigionarsi con le energie rinnovabili riducendo così l'impatto ambientale. Vediamo quali.

Che cosa hanno in comune il Lefay Resort & Spa, le Terme di Sirmione, il Resort Monviso e il Castello di Montignano Relais & Spa? La prima impressione, visitando i siti internet di queste strutture, è che siamo di fronte a centri benessere di alto livello.  Ed è effettivamente così. Ma non  è solo questo. Chi varca la soglia di questi centri benessere sa essere un tipo ecosostenibile, fuori e dentro. Perché, nel paradiso delle Bio-spa, bellezza e fascino dei luoghi vanno di pari passo con il rispetto per l’ambiente. Che si chiamino Bio-spa o Eco-spa, poco fa differenza: è l’approccio olistico che conta e che predilige un’idea di benessere in cui gli individui, potenziali fruitori dei trattamenti di benessere, diventano un tutt’uno con i loro luoghi di soggiorno o vacanza. Le Spa ecosostenibili s’approvvigionano con l’energia derivante da fonti rinnovabili, sono alimentate da pannelli fotovoltaici oppure sono monitorate attraverso software gestionali che quantificano il risparmio energetico. Complice l’inverno alle porte che invoglia alle coccole in una calda vasca termale quando fuori si congela, abbiamo scelto quattro centri benessere biocompatibili che strizzano l’occhio all’ambiente.

lefay-gargnano

Lefay Resort & Spa, Gargano (Brescia)

Una centrale a biomasse per produrre energia elettrica, calore e raffreddamento e un impianto fotovoltaico installato sul tetto fanno sì che venga coperto quasi interamente il fabbisogno energetico di questa lussuosa struttura in riva al lago di Garda. Il Lefay Resort & Spa tiene inoltre sott’occhio i consumi di acqua: quella piovana e scartata dalle piscine viene rimessa in circolo per permettere l’irrigazione con un risparmio fino al 50% rispetto a un tradizionale impianto. L’eco-resort dà una mano anche alla mobilità “green” avendo aderito al programma “Destination charging” di Tesla: tra i servizi disponibili per la clientela, anche una colonnina per la ricarica dei veicoli elettrici. Un modo per incoraggiare gli spostamenti sulle quattro ruote a zero emissioni.

terme-sirmione

Terme di Sirmione, Sirmione (Brescia)

Si tratta di una delle realtà termali più importanti d’Italia che da tempo ha abbracciato ormai la filosofia di ecotermalismo, quella che passa da una diminuzione dei consumi di acqua, gas metano, energia elettrica e gasolio. E tutto  questo grazie a un sistema di gestione che quantifica l’impatto ambientale della struttura.

resort-monviso

 

Resort Monviso, Sanfront (Cuneo)

In questa beauty-farm ai piedi del Monviso, inaugurata nel 2012, un impianto solare termico composto da dodici pannelli fotovoltaici supporta la richiesta di acqua calda permettendo alla struttura di essere quasi del tutto autonoma dal punto di vista energetico. Tutto l’impianto di riscaldamento è gestibile a distanza, sotto la supervisione costante. Sullo sfondo, si staglia il profilo delle Alpi del Piemonte: paesaggi da cartolina per una sosta rigenerante attenta all’ambiente.

castello-montignano

credits www.icastelli.net

Castello di Montignano Relais & Spa, Massa Martana (Perugia)

A pochi chilometri da Todi, il castello costruito prima dell’anno Mille è stato restaurato secondo i criteri della bioarchitettura e trasformato in un resort con una bio-spa. Sembra di tornare indietro nel tempo e di respirare l’atmosfera del passato tra i soffitti a volta, i lunghi corridoi e le travi di legno. La Spa è alimentata con un sistema integrato di fotovoltaico e geotermia mentre i trattamenti di benessere sono a base di ingredienti naturali e prodotti del territorio.

 

La vocazione green delle quattro Bio-Spa prese in considerazione passa anche dall’introduzione di  menù creati con prodotti locali a chilometro zero oppure con cibi biologici: un modo per sentirsi tutt’uno anche a tavola con il regno di Madre Natura e i suoi frutti.

 

®Eco_Design WebMagazine

CONTINUA CON

Trend turismo 2019: cosa vogliono i turisti per l’ambiente

“Sì, viaggiare”, cantava il grande Lucio Battisti. Correva il 1977 e le vacanze del mito della canzone italiana non erano...

In vacanza sulla neve: 5 rifugi alpini, ecosostenibili e di design

Li trovate ad alta, altissima, quota. Ma state certi che, quando arriverete in cima, il panorama mozzafiato avrà ripagato la...

Oslo Capitale verde europea 2019

Per le sue politiche sostenibili e gli ambiziosi progetti di salvaguardia ambientale, Oslo è Capitale verde europea del 2019. Il...

Iscriviti alla nostra newsletter