Rossella Catalli, ambasciatrice ANTER

Storie di ambasciatori

Ciao a tutti sono Rossella Catalli e sono un’ambasciatrice ANTER.

Amo i bambini, amo tutto ciò che riguarda il loro mondo e le loro fantasie.

Trascorro spesso le mie giornate con i mie nipotini ai quali trasmetto in modo incondizionato tutto l’amore che ho per loro.

Due anni fa, quando una mia collega mi chiese di partecipare come volontaria ad un progetto con il nome Il sole in classe, lo stesso mi suscitò curiosità e felicità: di lì a poco scattò l’amore per Anter.

Come in una fiaba, l’attivismo in Anter mi ha fatto tornare indietro nel tempo, dandomi la sensazione di respirare e cogliere quei profumi ormai persi che solo occasionalmente tornano nella mia vita: l’amore puro che ho provato nell’incondizionata coscienza della adolescenza, in quelle aule delle scuole che emanano essenze di gioia e amore, che si stampano dentro di te e ti rendono felice. I bambini scatenano tutta l’energia necessaria per aver voglia di stare con loro, ti offrono amore puro e una volta entrati in questa empatia di affetto non si riesce più a fare a meno, il loro amore è vita, è la linfa necessaria per ogni essere umano.

Io che amo lo sport e la natura ho voglia di trasmettere loro tutto ciò che è il bello che ci circonda nel nostro ambiente: giocare, socializzare e fare sport o solo passeggiare mentre i profumi della natura ti avvolgono. Abbiamo un tesoro, un patrimonio unico di inestimabile valore, per questo spiegare a loro un progetto che salvaguardi il nostro ambiente mi dà gioia e ancor di più gratificazione quando percepisco in loro la meraviglia su quello che la natura ci ha regalato. Con loro torno ad essere bambina, con loro è come se vivessi in una fiaba, mi lascio trasportare in quel mondo incantato e vengo attratta da tutto ciò che loro ti raccontano delle proprie esperienze. Qualche tempo fa un bambino riuscì a strapparmi -e non è cosa insolita- un grande sorriso; mi disse:” io da grande comprerò una Ferrari elettrica, perché voglio che il mondo sia pulito!” Tra me pensai: “questa generazione di bambini è già nel futuro” … Parlare con loro in modo ludico del modo in cui viviamo e della nostra terra, fargli capire quanto è miracolosamente perfetta e quanto tutto ciò risalta ancor di più nel suo splendore quando è pulita. Dialogare con loro, suscitare curiosità, amore e rispetto mi gratifica, il loro essere partecipi mi fa sentire una persona migliore.

Racconto a loro che il mondo è un dono unico ed irripetibile e per questo dobbiamo lottare per mantenerlo integro. Spesso con loro mi soffermo a guardare il cielo e a riflettere sui loro commenti, a vedere con i loro occhi le forme che le nuvole disegnano nel cielo. È con loro che in quei momenti riesco a sognare ciò per cui mi sto impegnando, sono loro che mi danno la forza di trasmettere i valori dell’ambiente e di come rispettare il nostro habitat, di come godere dei profumi che la terra ci offre, del mare, delle brezze montane, delle rugiade campestri, di avere il rispetto per chi insieme a noi condivide il nostro pianeta: quella flora e quel mondo animale che rende ancor più intrigante e bello il nostro mondo.

Per me, rivestire questo ruolo, portando Anter nelle scuole, nei campi estivi, tra gli scout, mi da gioia, mi fa sentire importante, mi fa sentire paladina del nostro pianeta!

Percepisco profondamente la gioia dei bambini: la trasmettono con abbracci, disegni e scritte del tipo “W il sole in classe”,”W la maestra Anter “, ”W  un mondo  più pulito” . Tutto questo mi fa sentire soddisfatta e serena.

Questo è per me IL SOLE IN CLASSE di ANTER: sono fiera d’essere diventata ambasciatrice di questo bellissimo progetto, sono fiera di chi oggi ci ascolta ed insieme a noi lavora e ci sostiene costantemente per dare a tutti la possibilità di vivere in un mondo migliore.

CONTINUA CON

Cosa sono le Comunità a Sostegno dell’Agricoltura?

Uno scenario pericoloso Lo sapevamo e ce lo ha ricordato ancora una volta il report dell’Ipcc “Climate Change and Land”,...

Quando la sostenibilità è anche un buon affare: intervista a Emanuela Scimia di thinkstep

C’è un’azienda che aiuta le altre imprese e le organizzazioni a perseguire i propri obiettivi in maniera sostenibile. Si chiama...

Cosimo Santilli, Ambasciatore ANTER

Da sempre ho avuto una vocazione verso il sociale e l’aiuto al prossimo; ho sempre cercato l’avventura, l’essere in prima...

Iscriviti alla nostra newsletter