“Amici della Terra”, la guida pratica per fare del bene al pianeta ogni giorno

L'activity book di Federica Gasbarro, la voce italiana dei giovani per l'ambiente

  • 3
  •  
  •  

Per la nostra rubrica sui libri dai consigliare ai ragazzi, questo mese parliamo della guida pratica per compiere ogni giorno piccoli gesti per aiutare il pianeta, “Amici della Terra”. L’autrice è la giovane attivista italiana Federica Gasbarro, green influencer in prima linea per l’ambiente.

Da quella che potrebbe essere una sorella maggiore, una guida utile, pratica, intelligente per diventare davvero, e non solo a parole, “Amici della Terra” edito da ElectaJunior. Ora più che mai, in particolare le nuove generazioni, non potranno ignorare le tematiche legate all’ambiente e alla sua salvaguardia che spesso risultano solo teoriche e lontane dal nostro vivere quotidiano. Federica Gasbarro è da sempre vicina a questi temi e ha deciso di raccontarli in modo semplice ai lettori più giovani perché crescano nella consapevolezza che salvare il Pianeta è ancora possibile e che per farlo si può partire anche dalle piccole cose, da gesti quotidiani che tutti siamo chiamati a fare.

Agenda 2030, gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU spiegati ai bambini

Un ideale viaggio di un anno attraverso le quattro stagioni per imparare giorno dopo giorno a prendersi cura della Terra, della natura, dei mari, degli animali, a imparare cosa è giusto fare e cosa invece bisogna evitare.  Ma anche un activity book stimolante e creativo che pagina dopo pagina, esercizio dopo esercizio, porterà il giovane lettore a conseguire il diploma di Amico della Terra!

Federica Gasbarro, classe 1995, vive a Roma dove si è laureata in Scienze biologiche. Green Influencer con un profilo di oltre 20mila followers e attivista contro i cambiamenti climatici, desidera in futuro dare il proprio contributo come scienziata nel trovare nuove soluzioni per un pianeta a emissioni zero. E’ nei “100 NUMBER ONE” di Forbes Italia, la classifica dei giovani italiani leader del futuro 2021.

Ha rappresentato i giovani del suo paese che si battono per un futuro migliore, come unica italiana scelta dalle Nazioni Unite, al primo raduno di giovani leader al Palazzo di Vetro di NY e all’Assemblea Generale durante il vertice per il Clima 2019. Milita sin dal primo giorno nel movimento Fridays for Future a cui ha contribuito attivamente e di cui è stata portavoce romana per un anno. A Settembre 2021 è stata una dei due unici delegati italiani a Youth4Climate evento ufficiale dei giovani e parte integrante del negoziato sul Clima COP26, scelta dalle Nazioni Unite e dal governo, ha contribuito a scrivere il documento che è stato portato a Glasgow sul tavolo dei ministri.

“L’idea del libro è nata da una riflessione nata durante questi mesi: noi stiamo chiedendo cose relative al nostro futuro quando in realtà dovremmo concentrarci anche su di noi, soprattutto sui più piccoli che un domani avranno il potere di decidere del nostro futuro. – spiega Federica – La parte interattiva del libro è pensata a questo scopo, cioè se da piccoli imparano il valore di rendere il loro stile di vita diverso allora anche da grandi porteranno con loro questa forma mentis”.

Bee Hotel, portare la biodiversità nelle scuole costruendo casette per le api

E aggiunge: “Attraverso questo viaggio tra le 4 stagioni ho presentato delle criticità, come d’inverno si parla di montagna, nevi, ghiacciai che si sciolgono,  il ghiaccio continentale quello che poi aumenterà il livello del mare. Oppure a Carnevale ho parlato di moda, fast fashion, slow fashion, e così per le altre stagioni. In quest’ottica facendo un quadro della situazione e sottolineando il problema pongo anche un’ipotetica soluzione e cosa tu puoi fare nel tuo piccolo“.

 

Agisci per l’ambiente di oggi e di domani, con la tessera anter.

Iscriviti

Iscriviti alla nostra newsletter