Turismo sostenibile: 10 giardini da visitare in treno a primavera

Da Nord a Sud, 10 meraviglie del nostro patrimonio botanico da scoprire senza prendere l’auto

Dall’Isola Bella in Piemonte all’Orto botanico di Catania. Piccoli grandi gioielli della natura, orti botanici di rara bellezza. Tesori da scoprire a bordo di un treno, che sia una Freccia o un treno regionale.  Molti di questi giardini, infatti, non distano più di due chilometri da una stazione ferroviaria. Ecco che così visitare il nostro grande patrimonio botanico e naturalistico può diventare un’occasione per incentivare una mobilità lenta e sostenibile. Soprattutto quando è primavera. Eco_Design vi presenta dieci grandi giardini italiani da visitare in treno con tutti i loro segreti.

Ph. cover: www.visittuscany.com

®Eco_Design WebMagazine

CONTINUA CON

Tutti pazzi per le crociere, ma si rischia di respirare aria inquinata

Sei un amante delle crociere? Allora sappi che si tratta di una passione che potrebbe non essere troppo positiva per...

Gita di Pasqua in bicicletta, cinque itinerari ecosostenibili in Italia

Ci fa sentire leggeri e liberi, ci fa tornare un po’ bambini, ci fa annusare l’aria di vacanza anche se...

Trend turismo 2019: cosa vogliono i turisti per l’ambiente

“Sì, viaggiare”, cantava il grande Lucio Battisti. Correva il 1977 e le vacanze del mito della canzone italiana non erano...

Iscriviti alla nostra newsletter