Anter Green Awards 2022

La Premiazione delle scuole che hanno partecipato a Il Sole in Classe nell'anno scolastico 2021/22

Si è conclusa l’8° edizione degli ANTER Green Awards, il contest che premia le scuole che hanno aderito a “Il Sole in Classe” – il progetto di educazione ambientale di ANTER – Associazione Nazionale Tutela Energie Rinnovabili – che anche durante l’a.s. 2021/22 si è svolto in modalità digitale nel rispetto delle misure anti-covid19.

La presentazione dei vincitori è avvenuta martedì 19 luglio a Montemurlo PO presso Villa Rainone, a conclusione di una giornata all’insegna della divulgazione e della sostenibilità, in cui ANTER ha presentato Il Manifesto per l’ambiente di domani, già da oggi.

Il Manifesto per l’Ambiente di ANTER

Martedì 19 luglio, presso la sede del Comune di Prato, alla presenza del Sindaco Matteo BiffoniANTER – l’Associazione Nazionale Energie Rinnovabili – ha presentato il Manifesto per l’Ambiente di domani, già da oggi, il decalogo degli impegni che attraverso la sottoscrizione, lega cittadini, aziende e Istituzioni a portare avanti azioni concrete per la vivibilità del pianeta.

Con questo documento ANTER, primo firmatario, sottoscrive il proprio impegno per l’Italia a perseguire una serie di obiettivi e invita cittadini, aziende e Istituzioni a partecipare a questo grande progetto e a supportarlo apponendo la propria firma.

“Il Manifesto per l’ambiente è un progetto concreto per contribuire al conseguimento degli obiettivi dell’Agenda 2030, punto di riferimento per noi nelle politiche cittadine di sviluppo sostenibile” ha sottolineato il sindaco di Prato Matteo Biffoni. “Sono felice che ANTER faccia partire questa iniziativa proprio dal nostro territorio, coinvolgendo innanzitutto i ragazzi delle scuole ma anche aziende e cittadini Solo con un cambio fattivo delle politiche locali e dell’impegno di tutta la comunità si possono raggiungere obiettivi globali”.

 

La gara delle scuole

I temi indicati nel Manifesto sono stati approfonditi la sera stessa, dalle 19:00, nel corso di un evento dal titolo IL BEL PAESE… RINNOVABILE, SOSTENIBILE E RESPIRABILE ospitato a Montemurlo, presso Villa Rainone, e durante il quale si sono confrontati esperti, istituzioni e il pubblico presente e una rappresentanza degli ambasciatori green di ANTER. Il dibattito è stato moderato dal giornalista Maurizio Belpietro.

“Se nei prossimi anni riusciremo ad attuare con efficacia la transizione ecologica, energetica e culturale, sarà possibile evitare gli effetti nefasti del surriscaldamento globale e i nostri figli potranno vivere nel benessere e in armonia con la natura” ha dichiarato il Presidente di ANTER Alessandro Giovannini che ha aggiunto “Per transizione culturale – un tema a me caro che figura nel Manifesto – intendo un cambiamento di mentalità e di abitudini a livello individuale, collettivo e istituzionale, maggiori risorse dedicate all’educazione e sensibilizzazione dei giovani, alla formazione scolastica e professionale”.

A proposito di transizione culturale, divulgazione e coinvolgimento delle giovani generazioni, durante la serata sono stati presentati i vincitori degli ANTER Green Awards 2022, i migliori elaborati prodotti dagli studenti che hanno partecipato al progetto educativo Il Sole in Classe e che con impegno e originalità hanno mostrato la loro visione di un mondo più sostenibile.

All’8° edizione del Contest hanno partecipato 97 elaborati, frutto dell’impegno circa 7000 alunni su tutto il territorio nazionale.

“Le Bellezze d’Italia sono infinite, proteggiamole con le energie pulite” questo il claim che esprime lo scopo del contest: diffondere e sensibilizzare, grazie agli elaborati delle scuole in gara, tematiche di sostenibilità e tutela ambientale partendo proprio dalle bellezze paesaggistiche locali.

I video di presentazione degli elaborati in gara sono stati inseriti su una piattaforma appositamente realizzata da ANTER. In questo modo è stato possibile coinvolgere nelle votazioni tutte le persone desiderose di sostenere le scuole.

Le prime 10 scuole classificate si sono aggiudicate premi per un valore totale di oltre 10.000 euro, offerti da NWG Energia Società Benefit e B Corp, messi in palio per l’acquisto di materiale didattico. Si è aggiudicato il primo posto l’Istituto Comprensivo Piaget-Majorana di Roma, secondo classificato l’Istituto Comprensivo Cozzolino – D’Avino di San Gennaro Vesuviano (NA) e terzo l’Istituto Comprensivo n.4 Federigo Tozzi di Siena.

Ad aggiudicarsi il premio della critica selezionato da una giuria composta da una classe di registi dell’Accademia 09 di Milano è stato l’Istituto Comprensivo di Trino – Scuola primaria de Amicis, che ha vinto un premio di 3.000€ da destinare all’acquisto di materiali didattici offerto da NWG Italia Spa, anch’essa società benefit e B Corp.

 

  • La Conferenza Stampa presso il Comune di Prato

  • Il Sindaco di Prato M. Biffoni, il Presidente di ANTER A. Giovannini e il Sindaco di Montemurlo S. Calamai alla presentazione del Manifesto per l”Ambiente

  • Villa Rainone

  • Il Presidente Alessandro Giovannini con i Cooordinatori ANTER

  • Il Presidente di NWG Energia Massimo Casullo interviene nel dibattito

  • Ivana Persechino vince il premio Miglior Ambasciatrice dell’anno 2021 per il maggior numero di eventi svolti e studenti formati

  • Tutti i partecipanti al dibattito moderato da Maurizio Belpietro

  • Michela Manfrini vince il premio Miglior Ambasciatrice dell’anno 2021 per il maggior numero di Nuovi Ambasciaotori Formati

  • Il Presidente di NWG Italia F. D’Antini e il Presidente Onorario di ANTER L. Masi consegnano il premio della critica all’ins. S. Corrain dell’IC di Trino

  • L’I.C. Piaget-Majorana di Roma vince il primo premio

  • L’I.C. Cozzolino D’Avino di San Gennaro Vesuviano vince il secondo premio

  • L’I.C. Federigo Tozzi di Siena vince il terzo premio

CONTINUA CON

Salute, la lotta contro l’amianto: nuove misure UE per limitare danni a persone e ambiente

Arriva dal Parlamento europeo il voto favorevole ad una strategia per la rimozione sicura di tutto l’amianto presente nel continente....

Rigenerare vecchi indumenti per produrre un nuovo filato. La mission di Rifò

“Rifò nasce con l’obiettivo di riprendere la tradizione di Prato, valorizzando i vecchi indumenti e trasformandoli in nuova fibra e...

Mobilità elettrica, primato per l’Italia sulle colonnine di ricarica. Ma non è sufficiente

In Italia esistono 21 colonnine di ricarica ogni 100 auto elettriche, troppe rispetto però a quanto sono le auto elettriche effettivamente...